Le orme dei figli all'IPM

con i ragazzi dell'Istituto Penale per i Minorenni

2020

dal 31 agosto al 3 settembre nel cortile dell'Istituto

Dopo il debutto di gennaio 2020 all’Arena del Sole, torna in scena LE ORME DEI FIGLI, in una nuova versione che vede in scena una compagnia formata esclusivamente da minori e giovani adulti ristretti presso l’IPM di Bologna.

La scena al pubblico appare chiusa da un tulle su cui sono proiettate in trasparenza le immagini che scandiscono lo spettacolo intero: disegni di impronte, acque, arabeschi.

Tratti di uno scuro pendio grigio, fortemente inclinati, su cui rampicarsi, stare in equilibrio, scivolare, cercare e lasciare orme: metafora di una condizione in cui non esistono più tracce di padri da seguire. Scivoli su cui giocare con le proprie orme su altre orme, dove ascoltare e parlare. Orme di figli abbandonati; orme di figli che cadono dalle finestre; orme di figli che incontrano nuovi padri orchi; orme di figli che non possono tornare a casa.Regia Paolo Billi; aiuto Maddalena Pasini e Elvio Pereira De Assunçao; scenografia Irene Ferrari; video di scena Simone Tacconelli e Elide Blind

Date in agenda

lunedì 31 ago

Le orme dei figli all'IPM

Luogo_Istituto Penale per i Minorenni di Bologna

Orario_21:00

martedì 01 set

Le orme dei figli all'IPM

Luogo_Istituto Penale per i Minorenni di Bologna

Orario_21:00

mercoledì 02 set

Le orme dei figli all'IPM

Luogo_Istituto Penale per i Minorenni di Bologna

Orario_21:00

giovedì 03 set

Le orme dei figli all'IPM

Luogo_Istituto Penale per i Minorenni di Bologna

Orario_21:00

Maggiori informazioni

Le orme dei figli s’inserisce nel progetto STANZE DI TEATRO CARCERE del Coordinamento Teatro Carcere Emilia-Romagna, che vede per il triennio 2019-2021 sei registi impegnati in sette carceri della regione - Forlì, Ferrara, Modena, Castelfranco Emilia, Ravenna, Parma, Bologna - e presso i Servizi di Giustizia Minorile, sullo stesso tema: padri e figli.


Lo spettacolo fa parte del progetto Laici Teatri, progetto cofinanziato dall’Unione Europea | Fondo Sociale Europeo | Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020.


Lo spettacolo fa parte di Bologna Estate 2020, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna - Destinazione Turistica

Biglietti e prenotazioni

ingresso unico 12 euro.

L’ingresso è subordinato al permesso dell’Autorità Giudiziaria competente

per partecipare è necessario inviare copia di un documento di identità a teatrodelpratello@gmail.com entro il 16 agosto (fino a esaurimento posti) e attendere conferma dell’avvenuta autorizzazione.

Accesso da via De Marchi 5/2

Locandina dell'attività