visioni di lavoro

promosso da Teatro del Pratello e associazione IL MULINO

diretto da Gian Guido Balandi, Paolo Billi, Filippo Milani

visioni di lavoro

VISIONI DI LAVORO è un progetto che per il 2020-2021 ha proposto attività sul tema del lavoro, per immaginare nuove prospettive, contaminare diversi approcci o differenti punti di vista e far fiorire inconsuete "visioni" del lavoro che potranno fecondare nuove ipotesi per il futuro. Interculturale e intergenerazionale, rivolto a gruppi eterogenei, il progetto si è sviluppato attraverso una serie di attività laboratoriali rivolte a soggetti diversi che attraverso la scrittura, la fotografia, il video, hanno potuto esprimere la propria “visione” del lavoro: una classe della Scuola Media Irnerio; una classe del curriculum Moda dell’IPSAS Aldrovandi Rubbiani; due classi del primo anno del CEFAL; un gruppo di sindacaliste e sindacalisti della CGIL; un gruppo di pensionati dell’AUSER; il gruppo “Gira la cartolina” di Piazza Grande; un laboratorio online di scrittura Over 65; un laboratorio online di scrittura aperto alla cittadinanza; un laboratorio online di creazione grafica.


Spettacoli, eventi e laboratori

Maggiori informazioni

Visioni di Lavoro fa parte della più ampia progettualità LAICI TEATRI, progetto cofinanziato dall'Unione Europea- Fondo Sociale Europeo, nell'ambito del Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020 #ponmetroBO. L'evento finale del progetto si svolge nel giugno 2021 in Salaborsa nell'ambito di Bologna Estate 2021, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna - Destinazione Turistica, con un contributo di SCS Consulting.